Come rendere più allegra la vostra casa

Volete dare alla vostra casa un’atmosfera più allegra e più edificante? Il modo per riuscirci potrebbe essere diverso per ogni persona, ma ci sono alcuni modi “testati” che probabilmente funzioneranno anche per voi.

Per esempio, comprate solo le cose che amate veramente. Nel corso degli anni, infatti, è facile raccogliere oggetti che non ci piacciono realmente, sia che vengano regalate, sia che vengano acquistate quando magari avevate gusti diversi. Non sentitevi in colpa per aver eliminato queste cose: solo quando inizierete a circondarvi di cose in grado di portarvi gioia, riuscirete a variare l’emozionalità della vostra casa.

Un secondo consiglio che vi suggeriamo di non dimenticare, è di decorare la casa con oggetti che conservano per voi un valore sentimentale, e che sono dunque in grado di suscitare forti emozioni. Qualsiasi oggetto sentimentale che porta in voi una risposta positiva dovrebbe essere mostrato con orgoglio: fate in modo di vederli e goderli su base regolare piuttosto che nasconderli in un cassetto o nell’armadio.

Altro elemento su cui dovreste concentrare l’attenzione è la luce. La luce è infatti in grado di farci sentire più sani, più svegli e più ispirati. Quindi, assicuratevi che la vostra casa sia molto luminosa. Aprite le finestre e, se non disponete di molta luce naturale, riempite ogni spazio con un’illuminazione artificiale.

Ancora, ricordate che la musica è un ottimo potenziatore dell’umore. Prendete l’abitudine di riprodurre la musica che vi piace in tutta la casa, sia attraverso un sistema stereo integrato che mediante un semplice televisore o radio portatile. Rimarrete stupiti di quanto sia più rilassante e gioiosa una stanza quando la vostra musica preferita suonerà in sottofondo.

Infine, ricordate che anche il profumo ha un forte effetto sul nostro umore. Potete bruciare candele, diffondere olii essenziali o usare i profumatori elettrici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *