Erbe commestibili che potete piantare in giardino

Sapevate che potete coltivare delle verdure selvatiche nel vostro giardino, e usarle per le vostre ricette?

Forse si, o forse no. In ogni caso, identificare le erbe commestibili può essere divertente e potrebbe incoraggiarvi a diserbare il vostro giardino più spesso, per lo meno per poter avere a disposizione un po’ di materiale edibile!

Ovviamente, prima di iniziare a mangiare le erbacce dal vostro giardino, assicuratevi di sapere esattamente che cosa state mangiando. Non tutte le erbe sono commestibili e alcune erbe sono addirittura altamente tossiche. Non mangiate pertanto mai alcuna pianta dal vostro giardino senza prima sapere al 100% che è commestibile! Inoltre, tenete a mente che, proprio come le piante di frutta e verdura, non tutte le parti di erbe commestibili… sono commestibili. Mangiate dunque solo le parti di erbe commestibili che sapete con certezza che sono sicure da mangiare.

Inoltre, fate attenzione a coltivare e mangiare erbe commestibili solo se avete la piena certezza che l’area da cui le raccoglierete non è stata trattata con prodotti chimici. Proprio come non vorreste mangiare le verdure del vostro giardino se avete spruzzato molte sostanze chimiche non sicure in giro, siamo sicuri che non vorreste mangiare le erbe che sono state irrorate con vari concimi chimici non sicuri.

Detto ciò, l’elenco delle erbe commestibili e selvatiche è davvero lunghissimo, e a non non rimane altro che compiere qualche breve cenno, ad esempio, alle radici della Bardana, oppure a foglie, radici e fiori dei Denti di leone, oppure ancora alla cicoria, le cui foglie sono utilizzatissime anche nella nostra cucina. E voi che ne pensate? Siete degli appassionati di cucina di erbe selvatiche?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *