Fiat Chrysler Automobiles: azioni sicure o no?

chryslerFCA è una delle società quotate in borsa che più interessano i trader italiani; questo sia perché FIAT è stata per vari decenni una delle principali aziende italiane, sia perché il comparto automobilistico, nel corso degli anni, ha dato diverse soddisfazioni agli investitori. Per chiarire la situazione di FIAT Chrysler Automobiles nel corse degli ultimi mesi è sufficiente osservare la quotazione fac in tempo reale, che mostra picchi sia in salita, sia in discesa.

Fare trading di titoli azionari

Sempre più persone si avvicinano al trading di titoli azionari, sia nel modo più classico (l’acquisto di titoli) sia attraverso gli strumenti derivati, come le opzioni binarie. Acquistare e rivendere titoli azionari, o speculare su di essi, è una vera e propria arte, perché sono molteplici gli eventi che modificano, in modo anche repentino, il valore di un titolo. Per questo riguarda i titoli del comparto automobilistico, come quello di FCA, spesso si tratta di azioni acquistate per un investimento a lungo termine. Il trader compra questi titoli non per rivenderli nel corso di un breve arco di tempo, ma per mantenerli a lungo nel suo portafoglio. Questo permette di mettersi al riparo dai balzi periodici della quotazione e di ricevere i dividendi, versati più volte all’anno a tutti gli azionisti. Nel caso di FCA il comportamento degli investitori è controverso, in quanto c’è chi acquista il titolo per investimento a lungo termine, ma anche chi lo fa in attesa di un elevato aumento della quotazione nel breve periodo.

Come cambia il valore di un titolo azionario

Chi compra titoli azionari in genere attende finché il loro valore non è aumentato per rivenderli e trarne così un buon profitto. Ma come cambiano i valori dei titoli azionari? In linea generale si può dire che il valore di un titolo aumenta quando il mercato si mostra positivo nei confronti della società che lo ha emesso. Nel caso di un’azienda automobilistica, come FCA, le previsioni di vendita per l’anno in corso, o il bilancio delle vendite dell’anno precedente, sono elementi che influenzano pesantemente la quotazione del titolo stesso. Questo tipo di informazioni si possono avere periodicamente, nel momento in cui l’azienda stila il suo bilancio periodico. Quando un’azienda opera in diversi paesi del mondo è possibile che il valore dei titolo aumenti anche in caso di un calo delle vendite in uno dei comparti o dei paesi in cui opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *