Come lavorare per SpaceX

Il fondatore e CEO di SpaceX, Elon Musk, ha in mente grandi obiettivi per l’esplorazione spaziale, e per far ciò ha bisogno anche del vostro aiuto. Se dunque ciò che volete è un bel lavoro presso la compagnia aerospaziale di Musk, non vi rimane che armarmi di buona volontà e dimostrare l’unico requisito che Musk ha ben chiarito in tempi meno sospetti: una indiscutibile passione per l’esplorazione.

Musk ha fondato SpaceX nel 2002 e, da allora, ha fatto passi storici verso la realizzazione di missili riutilizzabili, incluso il suo più recente successo, rappresentato dal lancio del primo razzo riutilizzato in una missione della NASA. L’obiettivo finale dell’azienda è consentire alle persone di vivere su altri pianeti, Marte in primis.

Per quanto concerne la vostra carriera professionale, sarà di giovamento rammentare come SpaceX sia stata valutata uno dei posti migliori per lavorare su Glassdoor per due anni consecutivi. Ad ogni modo, dato il volume di richieste che l’azienda riceve, SpaceX ha aggiunto alla passione un altro elemento come il talento, aggiunto alla competenza.

Guai però ad attendersi un processo di recruitment “come gli altri”. SpaceX vuole davvero cercare di comprendere cosa vi spinge a lavorare per lei, cosa vi motiva a fare un miglior lavoro e come vi piace essere posti davanti alle sfide. In un recente incontro, Musk ha ricordato come “i curricula misurano la capacità di scrivere un elenco puntato di risultati, e questo non è sempre indicativo di successo… il curriculum non sarà seduto al posto tuo quando dovrai iniziare a lavorare”. Detto ciò, un modo che è stato consigliato per poter rendere più interessante il curriculum è quello di affrontare un fallimento che avete vissuto finora nella vostra carriera e spiegare come lo avete superato.

Insomma, vi piacerebbe lavorare per SpaceX?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *