Dieta chetogenica, la nuova “moda” americana

festa di compleannoArriva dagli Stati Uniti, e in particolar modo dalla Silicon Valley, una nuova moda alimentare: una dieta che permette di arricchirsi di grassi e di proteine, e che dall’altra parte mette però al bando i carboidrati. Ribattezzata ‘keto diet’, o dieta chetogenica, sta spopolando nella “valle del silicio” e pare sia arrivata anche qui da noi. Ma di cosa si tratta?

Gli esperti del distretto tecnologico americano stanno puntando su questo regime alimentare (peraltro, fortemente contestato da molti medici nutrizionisti) per le sue presunte capacità di incrementare i livelli di produttivita’. La ‘keto diet’ richiede infatti di privare il corpo umano di carboidrati tagliandone al minimo il consumo (solo 50 grammi al giorno, contro i 225 – 325 grammi che invece sono raccomandati) a favore di alimenti ricchi di grassi e proteine come carne, pesce, uova, formaggi, avocado.

Stando a quanto ricorda Business Insider, che recentemente si è occupato di questo argomento, senza i carboidrati (considerati come una sorta di carburante per il nostro corpo), l’organismo punta a bruciare le scorte di grasso. Dunque, tale regime alimentare aiuterebbe ad aumentare l’energia e a perdere peso.

Business Insider ha in tal proposito intervistato Melia Robinson, che ha provato la dieta sotto la direzione di un medico (essenziale!), e che ha raccontato che dopo alcune settimane il corpo avrebbe effettivamente iniziato a consumare il grasso corporeo per sostituire i carboidrati, finendo con il perdere in due mesi 8 kg e, soprattutto, aumentando i livelli di concentrazione e di energia.

Naturalmente, ricordiamo come molti medici nutrizionisti stiano invitando alla cautela, sottolineando come questo regime alimentare possa però controbilanciare i benefici a breve termine, con conseguente potenzialmente pericolose sul lungo termine, soprattutto a reni e fegato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *